Archivi

Una “mostruosa” idea per festeggiare halloween coi vostri bimbi a Napoli

Care mamme di Napoli, se volete far divertire i vostri bimbi allora approfittate di questo evento il 31 ottobre alle 17.30 presso la ludoteca IL MONDO DI DIDA e YAYA. Mostruose avventure li attendono!!!! Prenotatevi!!!!

  

Annunci

Cari Nonni Super vi voglio bene…ecco un regalino per la vostra festa!

Ieri 2 ottobre è stata la festa dei nonni, una festa che ritengo più che giusta visto che i nonni in moltissimi casi sono veri e propri angeli custodi che aiutano noi mamme nella gestione dei figli. Li accudiscono se siamo al lavoro, se abbiamo delle commissioni da fare o semplicemente se vogliamo prenderci un’ora per noi; li vanno a prendere a scuola, li accompagnano alle feste, ai corsi sportivi, sostituendoci più che degnamente. Se poi sono Nonni Super allora ti preparano pure cene take away che ritiri insieme a tuo figlio quando rientri dal lavoro e torni a casa!

Ho avuto la fortuna di avere i nonni di mio figlio vicini durante i suoi primi tre anni di vita, e ora che abbiamo cambiato città ne sento profondamente la mancanza. E anche mio figlio la sente, anche se non lo dimostra. Ogni volta che li rivede osservo quanto siano importanti per lui… Quel modo tutto loro di giocare e di farsi le coccole. Quasi da suscitare invidia. D’altronde tutti i pomeriggi li trascorreva con loro mentre io e mio marito eravamo al lavoro… 

Per questo sono certa che i nonni oltre che “comodi” per noi, siano un caldo nido pieno d’affetto per i nostri figli. Senza i nervosismi e la stanchezza che abbiamo noi mamme e papà.  E allora chissenefrega se qualche volta li viziano un po’.  Vogliamo dubitare che i nostri figli siano abbastanza intelligenti da non capire la differenza tra nonni e genitori?! 

Insomma, in occasione di questa festa tutta meritata, io e mio figlio abbiamo fatto la valigia e siamo andati a trovare i nonni. Per festeggiare, abbiamo preparato per loro un piccolo e semplice regalino fatto a mano e ispirato all’idea di una mamma super creativa, Paola Michelino.  

Tutto quello che occorre per il regalino è:

Forbici
Cartoncini colorati e bianchi
Cartoncino zigrinato (lo trovate nelle confezioni di merende o fette biscottate)
cannucce
pennarello nero
pastelli colorati
colla
scotch adesivo

Ecco i modellini creati da Paola  
   

Aiutandovi con la base di un bicchiere disegnate e poi ritagliate dei cerchi su un cartoncino preferibilmente rosa (o bianco da far colorare a vostro figlio/a in rosa);
al centro disegnate occhi e naso col pennarello nero; la bocca potete ritagliarla dal cartoncino rosso o disegnarla e farla colorare da vostro figlio;
ritagliàte la forma dei capelli e baffi dal cartoncino zigrinato e incollateli sulle facce;
disegnate e ritagliate dei cuori su cui scrivere frasi d’auguri;
infine con lo scotch attate i volti e i cuori alle cannucce

Con un po’ di fantasia potete personalizzare l’idea, magari utilizzando quello che avete in casa e potete far realizzare direttamente ai vostri bimbi o creare insieme un regalino affettuoso per i nonni. 

Mio figlio ed io l’abbiamo fatto così … 

 I 

Festa della mamma 2015. Ecco come mamma che cosa è cambiato.

  
Festeggio per la quarta volta questa festa, e mi rendo conto quest’anno più che mai di quanto la mia vita da  mamma mi stia cambiando, modellando di anno in anno, fuori, ma più di tutto dentro….allora mi domando: se non fossi mamma farei la stessa vita che faccio ora? Mi troverei nello stesso luogo in cui vivo ora? avrei fatto le stesse scelte di lavoro? Avrei coltivato gli stessi hobby? Forse no…  Ma questo non vuol dire che rimpiango il periodo che precede la mia maternità. Ciò che sto capendo sempre di più è che la maternità ha tirato fuori risorse che nemmeno conoscevo o pensavo di avere, e che più di tutto mi ha rimesso in contatto con la mia vera essenza, la mia natura, facendomi ritrovare parti di me che avevo messo da parte in nome di una realizzazione professionale a tutti i costi… Anche se ho lasciato diverse cose che prima di partorire pensavo mi rendessero felice, oggi, a distanza di 4 anni, mi sento più appagata dal “cambiamento” in nome di mio figlio e della mia famiglia.  Quelle scelte che in certi momenti mi sembravano rinunce, perdite, a volte errori, quegli eventi inspiegabili come il dolore, la malattia e la sofferenza, in realtà, senza trovare una riposta razionale e immediata, preparavano la strada a nuove occasioni di felicità… E non vuol dire che tutti i problemi si siano magicamente risolti, che non esista la stanchezza, che non ci siano difficoltà e che non perda mai la pazienza…quello che sta accadendo è che vedo tutto con occhi nuovi, una mente più lucida, un cuore più grande, uno spirito più sereno e soprattutto un’anima più libera….semplicemente perché ho assecondato il mio essere madre….

Auguri a tutte le Mamme, quelle che sono cambiate, che continuano a cambiare e che non cambieranno mai…

“Genitori si diventa”, programma radiofonico dedicato ai genitori, ospita Mamme Super

  

 

Care Mamme e cari Papà, oggi essere genitori non è più solo una questione di istinto…è chiaro ormai quanto informarsi e “istruirsi” su come si possa vivere al meglio il rapporto con i nostri figli sia di fondamentale importanza. Ecco che un contributo  in tal senso ce lo fornisce un interessante programma radiofonico dedicato a noi aspiranti genitori Super.


Sto parlando di #genitorisidiventa, il programma di Radio Cusano Campus dedicato alla genitorialità a tutto tondo: pedagogia, psicologia, libri, eventi ed associazioni per raccontare ogni giorno l’universo di figli e genitori.


Lunedì 27 aprile il programma ospiterà in diretta Mamme Super! Parleremo del nostro progetto, di com’è nata l’idea di Mamme Super e di altri argomenti trattati nel nostro blog.


L’appuntamento è alle 11.00 in diretta, dal lunedì al venerdìsugli 89,100 oppure in streaming sul sito www.radiocusanocampus.it

 

Radio Cusano Campus è la radio dell’Università Niccolò Cusano. 

 

  

Corso di Cucina Benessere 

  

Care Mamme Super-attente al mangiar sano, è stata presentata oggi la Seconda Edizione del Corso di Cucina Benessere presso Healthy, centro polisettoriale sito nel cuore del Vomero a Napoli, in collaborazione con l’endocrinologo Prof. Matarese e l’Associazione Le radici del Benessere.  Un percorso unico attraverso il quale scoprire che la prima vera prevenzione è a tavola! 

Il corso di Cucina Benessere dimostra che è possibile mangiare bene e con gusto, cambiando alcune abitudini alimentari e arricchendo il nostro bagaglio di informazioni. I partecipanti impareranno i principi della corretta composizione dei piatti ed avranno a disposizione strumenti utili per poter riprodurre le ricette facilmente a a casa, nella propria cucina. 

Le date: 

Martedì 21 aprile ore 10:00 Via Merliani 118 

Martedì 28 aprile ore 10:00 Piazza Medaglie d’oro 

Martedì 5 maggio ore 10:00 Piazza Medaglie d’oro 

Martedì 12 maggio ore 10:00 Piazza Medaglie d’oro 

Martedì 19 maggio ore 10:00 Piazza Medaglie d’oro 

Alla fine del corso, i partecipanti mangeranno insieme le portate cucinate durante la lezione pratica!

Per info, costi e conferme partecipazione 0815584710 3473867390

Letture animate presso la casa di Ù

image

Mamme, bimbi, giovedì 22 maggio alle 17.30 un’altra occasione da non perdere. Presso la libreria di Ù al Vomero avrà luogo la lettura animata del libro “Ollip e il grande Inceneritore”, con Luca Dalisi. Si tratta di un simpatico romanzo illustrato che insegna ai più piccini, e perchè no anche ai grandi, come possiamo salvaguardare il nostro ambiente.

La lettura animata di storie, fiabe e racconti coinvolge attivamente i piccoli ascoltatori ed è un importante strumento per l’educazione alla lettura, soprattutto se desideriamo che un giorno possano diventare lettori appassionati e consapevoli.

La Vigna di San Martino, per famiglie, bimbi e disabili

Ecco un luogo carino nel cuore di Napoli dove trascorrere le prossime domeniche di maggio trasmettendo ai nostri bimbi l’amore per la Natura!

Napoli per Bambini

Vigna San Martino

Il Maggio a Napoli è anche la Comunità Rurale Urbana della Vigna di San Martino, per scoprire il contatto con la natura nel cuore di Napoli al Corso Vittorio Emanuele, per adulti, bambini e ragazzi “speciali”.

Un programma che vuole formare le nuove generazioni verso una sensibilità per la natura, avvicinandole a uno stile di vita basato sull’umanità e sulla compartecipazione.

La Vigna di San Martino è un bene monumentale patrimonio dell’Unesco, antico podere della Certosa, che conserva il suo carattere agricolo attraverso la coltivazione di vigneto, agrumeto, uliveto e orto.

L’Associazione Piedi per la Terra avviando il progetto Comunità Rurale Urbana Vigna di San Martino, ha costituito un centro per la raccolta e la diffusione della cultura e dei saperi legati alla terra, per la sperimentazione e la realizzazione di esperienze capaci di far entrare bambini adulti in relazione intima con la natura al fine di rendere l’attenzione ad essa…

View original post 748 altre parole

Letture animate presso la casa di Ù

20140423-111511.jpg
Mamme, bimbi, mercoledì 30 aprile un’occasione da non perdere. Presso la libreria di Ù al Vomero avrà luogo la lettura animata del libro “L’ingegnoso Don Chisciotte della Mancia, direttamente con i suoi autori Andrea Scoppetta e Marcello di Mezzo. La lettura animata di storie, fiabe e racconti coinvolge attivamente i piccoli ascoltatori ed è un importante strumento per l’educazione alla lettura, soprattutto se desideriamo che un giorno possano diventare lettori appassionati e consapevoli.

Laboratori creativi per bambini presso la Casa di U

Proseguono i laboratori creativi per i bimbi coordinati dalla dolce Valentina presso la Casa di Ù.  Domani pomeriggio è come ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.30 alle 17.20 oppure dalle 17.30 alle 18.20 e sarà dedicato al tema pasquale. Un’occasione speciale per creare simpatici e spiritosi lavoretti da regalare ai papà o ai nonni per Pasqua. Per info http://www.casadiu.com oppure https://www.facebook.com/vale.labo?ref=ts&fref=ts.

 

image

Apertura nuova Libreria indipendente al Vomero: un’opportunità per tutta la famiglia

image

 

Giovedi 10 aprile 2014, alle ore 19:00, presso la Casa di U’ al Vomero, Via Consalvo Carelli 19, si terrà l’apertura ufficiale della U’Libreria, nuova Libreria indipendente al Vomero, gestita da Valentina Castellano.

U’Libreria sarà la prima libreria indipendente al Vomero. Si definirà come una libreria indipendente che non ha la pretesa di essere un competitor alla più vicina MegaStore Fnac: con scelte editoriali di altissimo profilo culturale e lontane dalla grande distribuzione. Il lettore che entra alla U Libreria è un lettore che verrà guidato verso una scelta consapevole, che sfoglia il libro, si fa attirare dalla copertina, si appassiona e cerca tra titoli di una editoria alternativa.
“L’elemento vincente – dichiara Valentina Castellano, che curerà la scelta editoriale e gli eventi, – sarà il riuscire a creare un punto di snodo culturale. Nella U’ Libreria gli scrittori incontrano i lettori, ci saranno reading, gruppi di lettura, aperitivi letterari, grazie anche all’esistenza di un bar, U’bar, all’interno della location. Non solo la vendita statica dei libri, ma un tentativo di mettere in circolo una condivisione culturale che fino ad oggi non ha mai avuto una solida continuità in questo quartiere”.
Il progetto della Libreria si fonderà con quello già esistente della Casa di U’, solida realtà per l’intrattenimento di tutta la famiglia al Vomero. L’idea di fondo di immergersi ogni mese nella cultura di un paese diverso – a maggio sarà il Brasile – verrà anche ripreso dalla Libreria con testi particolari e unici che approfondiranno usanze, tradizioni e criticità del Paese scelto.
Un intero spazio della location sarà dedicato all’editoria per l’infanzia e i ragazzi. Testi unici e magici daranno vita ad un luogo dove i più giovani potranno approcciarsi alla lettura e condividere con l’ausilio delle insegnanti e dei genitori la magica esperienza delle fiabe animate e degli incontri diretti con illustratori e scrittori.

Per contatti:

Valentina Castellano
3473867390
valcastellano@libero.it
artu@casadiu.com
http://www.facebook.com/pages/Ù-libreria