“Le mamme ‘privilegiate’ non dovrebbero lamentarsi: parola di Angelina Jolie


20140528-162155-58915484.jpg
Il programma di lavoro frenetico di una madre che è star di Hollywood potrebbe generare qualche lamentela, ma non è il caso di Angelina Jolie.

“Non sono una mamma single con due lavori che cerca di sbarcare il lunario giorno per giorno”, ha detto la Jolie al New York Daily News. “Ho molto più sostegno della maggior parte delle persone, della maggior parte delle donne in questo mondo. E ho i mezzi finanziari per avere una casa, assistenza sanitaria e cibo. ”

La famosa mamma di sei bimbi ha fatto queste osservazioni in risposta alle osservazioni di Chirlane McCray al New York Magazine su “la colpa delle mamme”. La moglie del sindaco di New York Bill De Blasio ha parlato delle sfide della maternità per una mamma che lavora, in particolare quelle che ha affrontato dopo la nascita di sua figlia, Chiara, nel 1994. “Avevo 40 anni”, ha detto la McCray, “Avevo trascorso una vita. Soprattutto con Chiara, sentirmi in colpa per sempre? Si, certo. Ma la verità è che non potevo trascorrere ogni giorno con lei. Non volevo farlo. Cercavo tutte le ragioni per non farlo. Io la amo. Ho migliaia di foto di lei, del primo mese, del secondo mese, e così via. Ma ho lavorato da quando avevo 14 anni, e quella parte di me è troppo importante. Mi ci è voluto molto tempo per poter dire ‘mi sto prendendo cura dei bambini,’ e realizzare che cosa significa.”

I figli di Jolie e di Brad Pitt vengono educati in casa e viaggiano in tutto il mondo con le due stars, che sia o o meno sul set di lavoro. Angelina riesce a modellare la sua carriera sulla sua vita, girando film mentre i bambini studiano e facendo in modo di rientrare per cenare con la famiglia.

“Penso davvero che le donne nella mia posizione, che hanno tutto a propria disposizione ad aiutarle, non dovrebbero lamentarsi”, ha detto al Daily News. “Basta pensare a tutte le persone che realmente lottano e non hanno i mezzi finanziari, non hanno il sostegno, e molte sono madri single. Per loro è difficile. ”

La star di “Maleficent” non ha mai nascosto il suo pensiero sulla genitorialità, senza preoccuparsi della cinica Hollywood.

“Vogliamo essere certi di non costruire una famiglia grande a tal punto che non abbiamo abbastanza tempo per far crescere ogni figlio davvero bene”, ha detto a Vanity Fair nel 2010, aggiungendo, “I bambini sono chiaramente un impegno, un impegno più grande [del matrimonio]. ‘Per la vita. ”

Traduzione dell’articolo di Cavan Sieczkowski pubblicato su The Huffington Post/ Parents il 21/05/2014 10:54 am EDT

Fonte immagine: http://www.movieforkids.it/news

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...